sabato 23 novembre 2013

la cattiveria

Sempre di più questo sentimento prende spazio nel nostro cuore e nella nostra mente,non solo con gesti ma anche con pensieri e/o non azioni,credo anche che la cattiveria di oggi nasca dalle nostre stesse frustrazioni,dalla nostra incapacità di vivere la nostra vita con serenità alla perenne ricerca di qualcosa che non riusciamo a raggiungere.
Se facciamo del male a qualcuno non sentiamo il male che portiamo dentro di noi,se danneggiamo qualcuno non ci accorgiamo del poco che valiamo nascondiamo le nostre insicurezze e paure dietro ad atteggiamenti aggressivi e malvagi così anzichè crescere e migliorare la nostra stessa incapacità cerca di trascinare nell'abisso del nostro cuore chiunque ci stia attorno e non sia come noi.
C'è chi si atteggia a maestro di vita ma non si accorge che non riesce a vivere la sua stessa vita c'è chi si mostra forte ma non si accorge che lo è solo con chi è più debole altrimenti non potrebbe esserlo.
 Preghiamo per queste anime deboli che riescano a trovare la vera Via,preghiamo per queste povere anime perchè ne hanno davvero bisogno